Foto del terreno acquistato per il presidio permanente