No TAV Brennero newsletter

No TAV Brennero newsletter categories.

Solo i bambini aprono le montagne

Il 27 agosto 2016, al presidio Acquaviva e Resistente notav, è stata inaugurata l'opera d'arte, dono dell’artista autoctono Claudio Passamani, intitolata Solo i bambini aprono le montagne, un altro simbolo della nostra lotta contro la devastazione dell’alta velocità in Trentino. La statua è stata posta su una base rettangolare del peso di 20 quintali, sulla quale sono state scolpite le tante firme dei partecipanti, ad iniziare proprio dai bimbi, che potranno utilizzarla anche per giocarvi sopra.

Al via il quarto campeggio NO TAV in Trentino

 
I disastri di oggi hanno radici profonde, la nostra resistenza anche.
 
"Il Coordinamento trentino NO TAV invita tutti al 4° campeggio NOTAV in Trentino che si terrà sabato 27 e domenica 28 agosto al presidio permanente NOTAV di Acquaviva resistente.
Camminate, dibattiti, cena e pranzo popolare, concerti e tanta allegria.
Diffondete il volantino ufficiale e partecipate tutti!

Chi ha paura del movimento No Tav?

Riportiamo il comunicato dell'"Assemblea del Presidio Acquaviva e Resistente" del 3 Luglio 2016.

"Lo scorso autunno a Mattarello i promotori del Tav del Brennero hanno gettato la maschera. Nel silenzio sull'iter progettuale e nonostante le rassicurazioni di rito sulla volontà di coinvolgere la popolazione, nella notte del 27 ottobre una trivella viene scortata da un ingente reparto di polizia in località Novaline. Devono aver pensato che sarebbe bastato mostrare i muscoli per spaventare il movimento No Tav. Così la trivella, destinata ai carotaggi propedeutici alla realizzazione dell'Alta Velocità Ferroviaria, viene lasciata incustodita per tutta la notte. Il giorno successivo, all'alba, un buon numero di No Tav occupano il cantiere e constatano l’avvenuto decesso dell'odiosa trivella.

Quando la misura è colma. Contro la repressione ai danni dei No Tav

Riportiamo il comunicato dell'Assemblea del Presidio NOTAV di Acquaviva resistente che lancia un'iniziativa di solidarietà con gli arrestati in Val Susa - e con la scelta di alcuni/e No Tav di violare le restrizioni cautelari imposte - nel giorno degli interrogatori di garanzia: martedì 28 (domani) ore 18:00 in Piazza d'Arogno a Trento (microfono aperto e volantinaggio).

La strategia del percorso più breve in opposizione a ferrovie transalpine semivuote. Perché è necessario un coordinamento dei transiti transalpini

Fin dal 2007 è risaputo che gran parte dei transiti di autocarri sull'asse del Brennero è rappresentata dal traffico deviato. In quell'anno, in una lettera accompagnatoria alla promozione del progetto del BBT, il presidente della giunta provinciale di Bolzano Durnwalder dichiarò: «Già ora ci impegniamo ad adeguare il pedaggio sull'autostrada del Brennero a quello delle autostrade svizzere ed austriache per scoraggiare il traffico di transito, in modo che in futuro le ditte di trasporto internazionali scelgano il percorso più corto invece di quello più economico. Vogliamo che la Galleria sia sicura, moderna ed affidabile; cerchiamo anche di imporre misure che rendano l'uso della galleria necessario vietando ad esempio vari tipi di trasporto su strada».

Verkehr in Tirol 2011

Dal Dipartimento Pianificazione del Traffico del Land Tirol, la Relazione 2011 sul traffico merci e passeggeri su strada e ferrovia nella regione, compresa la rampa Nord del valico del Brennero (documento in lingua tedesca).

Sul binario del futuro. Lettera del Presidente della Provincia di Bolzano

Lettera accompagnatoria alla pubblicizzazione del BBT del presidente della giunta provinciale di Bolzano Durnwalder del giugno 2007.

Premiazione "Trentino dell'Anno 2016"

"Alex Zanotelli, insignito come “Trentino dell’Anno 2016” dal gruppo culturale Uct, ha accettato il premio, dedicandolo e consegnandolo immediatamente nelle mani delle rappresentanti dei Comitati per l’acqua e dei Comitati Notav trentini, sostenendo anche tutti coloro che si stanno battendo contro la chiusura del confine del Brennero.

Pagine

Abbonamento a RSS - No TAV Brennero newsletter