No TAV Brennero newsletter

No TAV Brennero newsletter categories.

Prevista la riduzione del pedaggio autostradale per gli autocarri in transito al Brennero

Il ministero dei trasporti austriaco ha comunicato il 2 dicembre 2015 che il pedaggio austriaco autostradale per gli autocarri in transito sull'asse del Brennero verrà ridotto dal 2016 del ca. 25 %. La riduzione viene giustificata con l'obbligo di adeguamento alla normativa europea che impone la strutturazione del pedaggio in funzione dei costi dell'infrastruttura utilizzata. Il funzionario ministeriale Walter Fleißner spiega che l'unione europea impone queste regole e che se non vengono rispettate vi è il pericolo di apertura di una procedura d'infrazione.

Dopo il successo del corteo di Trento nuovo appuntamento giovedì 19 a Bolzano

Sabato 14 novembre si è svolta la manifestazione organizzata dai comitati NO TAV locali che ha riunito più di mille persone che hanno sfilato pacificamente a Trento. L'iniziativa è stata di certo un successo per il movimento che il giorno seguente, all'assemblea del presidio di Acquaviva, si è dato un nuovo appuntamento a Bolzano per il giorno giovedì 19. Riportiamo il comunicato dell'assemblea del presidio.

Per l'assessore Gilmozzi è possibile rinunciare al TAV in Trentino. Si può dare credito alle sue parole?

In una intervista pubblicata sul quotidiano “Trentino” il 9 novembre, l'assessore alle infrastrutture e all'ambiente della P.A.T. Mauro Gilmozzi ha fornito alcune informazioni sul progetto della Circonvallazione di Trento e Rovereto, la parte più importante del progetto della nuova ferrovia del Brennero in territorio trentino. Gilmozzi afferma che la P.A.T., contrariamente a quanto ufficialmente detto fino ad ora, non ha una «posizione fissata» sull'opera e ha chiesto «a tutti i tavoli nazionali di avere dei dati aggiornati per poter capire meglio se l’opera vale lo sforzo, almeno sul nostro territorio.

Il 14 novembre manifestazione NO TAV a Trento

Il Coordinamento Trentino NO TAV, ad un anno esatto dall'acquisto collettivo del terreno ad Acquaviva (Besenello) da parte di più di 700 persone, ha indetto una importante manifestazione per il 14 novembre a Trento. Il corteo, che si ritroverà alle 14:30 in Piazza Dante, sfilerà per il centro di Trento per dimostrare la netta e decisa opposizione al progetto della nuova ferrovia del Brennero. Invitiamo tutti coloro che desiderano tutalare il nostro territorio da questa devastante ed inutile opera a partecipare a questo importante evento.

Trivella a Novaline: comunicato dell'Assemblea del movimento NO TAV trentino

Si riporta il comunicato dell'Assemblea del movimento NO TAV sui fatti di questi giorni di Novaline. Si ricorda che stasera alle 18:00 partirà una fiaccolata da Piazza Perini a Mattarello.

Trivella alle Novaline: racconto e riflessioni su una giornata di resistenza bella e importante

I NO TAV bloccano i lavori nonostante lo sgombero delle forze dell'ordine

Stamattina verso le 6:30 un gruppo di militanti NOTAV si è recato presso la trivella a Novaline (Trento) deciso a bloccare i lavori in modo pacifico attraverso forme di resistenza passiva. Successivamente sono intervenuti numerosi agenti della polizia e dei carabinieri che hanno sgomberato la zona ed hanno fermato circa una ventina di manifestanti. Cinque attivisti si sono arrampicati sulla trivella ed hanno impedito per tutto il giorno i lavori.

Trivella a Novaline (TN) scortata da ingenti forze dell'ordine

In zona Novaline (Mattarello-Trento) è oggi arrivata una grossa trivella per compiere dei lavori di scavo. Si presume si tratti di un'indagine geognostica propedeutica al progetto della Circonvallazione di Trento e Rovereto che, come ha informato RFI, dovrebbe essere ripresentato entro pochi mesi dopo che nel giugno 2011 era stato ritirato dalla stessa RFI. Dai sopralluoghi fatti nel corso del pomeriggio nella zona in cui è stata posizionata la trivella - da Mattarello si deve percorrere per un paio di chilometri la strada in direzione di Vigolo Vattaro - sono giunte le seguenti notizie.

Manifestazione NO TAV presso la stazione di Trento

Si è svolta oggi una manifestazione a Trento presso la stazione ferroviaria contro il progetto della nuova ferrovia del Brennero. Proponiamo il comunicato del Coordinamento trentino NO TAV. 

Avvistamento di una trivella a Mattarello: il comunicato dell'assemblea del presidio NO TAV del 28 settembre

Di seguito il comunicato con le decisioni prese durante l'assemblea straordinaria del 28 settembre dall'assemblea del presidio NO TAV di Acquaviva (Besenello, TN).
 
FUORI I DATI!!!
 
Questa mattina, 28 settembre, un gruppo di attivisti no tav si è recato nella zona di Mattarello perchè era stata avvistata una trivella sospetta, senza transenne nè segnalazione.

Le possibili conseguenze dell'apertura della nuova Galleria di base del San Gottardo sulla popolazione lungo l'asse del Brennero

Secondo l'accordo fra la Confederazione Svizzera e la Comunità europea sul trasporto merci e passeggeri su strada e ferrovia firmato il 21 giugno 1999 la Svizzera può applicare misure unilaterali di salvaguardia per portare l'utilizzo della ferrovia ad almeno il 66% dell'offerta ferroviaria messa a disposizione dalla Confederazione stessa (Articolo 46).

Pagine

Abbonamento a RSS - No TAV Brennero newsletter