No TAV Brennero newsletter

No TAV Brennero newsletter categories.

Presentazione P.A.T. "Osservatorio del Brennero. Tratte d'accesso. 10 anni a confronto"

Presentazione fatta il giorno 06.03.2015 dall'ing. Raffaele De Col (Dipartimento Infrastrutture e Mobilità P.A.T.) al convegno "Oltre l'infrastruttura per una nuova cultura della mobilità" organizzato a Trento dalla P.A.T. e la Comunità d'azione ferrovia del Brennero; la presentazione riguarda anche aspetti generali di tutto il progetto della nuova ferrovia Innsbruck-Verona e di tutto il tracciato ipotizzato in Trentino

Ulteriore conferma dell’uscita delle tratte d'accesso sud dal progetto della nuova ferrovia del Brennero

Trovano conferma le considerazioni pubblicate nel nostro articolo di ieri. In occasione della tavola rotonda dal titolo “Infrastrutture alpine oggi e domani: l’asse del Brennero” dell’11/09/2015, organizzata dalle Università di Bolzano e di Trento a Bolzano nell'ambito della “Tagung der Internationalen Gesellschaft für historische Alpenforschung” a cui hanno partecipato esponenti della politica, dell’economia e della società civile locale, è intervenuto il coordinatore dell'Osservatorio per la realizzazione della Galleria di Base del Brennero Martin Ausserdorfer. Quest’ultimo ha confermato che le tratte d'accesso sud al BBT da Ponte Gardena a Verona non rappresentano più una priorità, in quanto la ferrovia attuale ha una capacità sufficiente per garantire il trasporto merci e passeggeri necessario.

La lenta agonia del progetto TAV Brennero

Il 9 settembre 2015 l’assessore alle infrastrutture e all’ambiente della Provincia autonoma di Trento Mauro Gilmozzi (Unione per il Trentino) ha risposto all’interrogazione n.

Divieti settoriali in Tirolo: in Trentino-Alto Adige si segua l'esempio

Il Land Tirolo ha annunciato la conferma del divieto di transito dal 2016 per gli autotreni che trasportano merci non deperibili. Secondo il programma tirolese, in una prima fase dal luglio 2016 il divieto di transito sulla A12, l’autostrada della Inntal, riguarderà rifiuti, materiali pietrosi e terrosi, materiale di scavo, tronchi, sughero, automezzi.

Sconfessata di nuovo dalla Corte di Cassazione l'accusa di terrorismo ai No TAV

La Corte di Cassazione ha recentemente respinto il ricorso presentato dalla procura di Torino che voleva fosse riconosciuta l'accusa di terrorismo a tre manifestanti NO TAV già condannati lo scorso 27 maggio in primo grado per reati minori avvenuti a Chiomonte il 14 maggio 2013. Altre informazioni a questo link e a questo.

Esposto alla Corte dei Conti di Trento su presunta mancanza del piano economico-finanziario al progetto del BBT

Esposto alla Corte dei Conti di Trento del consigliere provinciale di Trento M5S Filippo Degasperi sulla presunta mancanza di un piano economico-finanziario del progetto del Tunnel di base del Brennero. Gli allegati dell'esposto sono scaricabili a questo link: http://www.trentino5stelle.it/tunnel-del-brennero-oltre-che-inutile-e-da...

IL BBT non avrebbe un piano economico-finanziario: presentato un esposto alla Corte dei Conti

Il progetto del Tunnel di base del Brennero non avrebbe un piano economico-finanziario come prescritto dalla normativa? È quanto ha denunciato il consigliere provinciale M5S Filippo Degasperi che ha depositato un esposto presso la Corte dei Conti di Trento.

La capacità potenziale di trasporto merci della ferrovia storica del Brennero - Sintesi

La ferrovia del Brennero è una linea moderna, la sua gestione efficiente e qualche ultimo modesto intervento eliminerebbero quasi tutto il traffico merci sulla A22 e gran parte degli inquinamenti prodotti dalle due infrastrutture

Pagine

Abbonamento a RSS - No TAV Brennero newsletter